Diocesi di Tortona
Home
cerca:
Martedì, 17 Settembre 2019
Il Vescovo

Navigazione

 


Ultime Notizie


La DiocesiLa CuriaOrganismi PastoraliVicariati e Parrocchie

visita

MATERIALE CONVEGNO 2019 e 2018

Notizie - La morte di don Tino Padrini

BASALUZZO - Venerdì 30 agosto è morto all’età di 99 anni don Benedetto (Tino) Padrini. Era nato il 21 marzo del 1920, dopo l’ordinazione avvenuta il 19 settembre 1942, era stato vice parroco a Brignano Frascata dal 1942 al 1943 e poi a Varzi dal 1943 al 1945, svolgendo anche la mansione di cappellano dei partigiani. Poi parroco a Pinarolo Po dove è tuttora vivo il suo ricordo per le opere realizzate e per molti anni a Voghera, nel quartiere Pombio, nella parrocchia di Gesù Divin Lavoratore, dove si è adoperato per i suoi fedeli e per le strutture parrocchiali. Ormai anziano si era trasferito in Val Borbera, prima parroco a Torre Ratti e poi a Borghetto Borbera.

Negli ultimi anni della sua vita è stato cappellano delle Suore del Sacro Cuore, a Villa Mensi a Sale, prima di ritirarsi nella Casa di Riposo “Sant’Antonio” a Basaluzzo, dove ha vissuto fino alla sua morte.

Don Tino aveva ricoperto importanti incarichi nazionali nel Movimento dei Focolari di cui faceva parte.

I funerali sono stati celebrati domenica 1 settembre, alle ore 15.30 nella Cattedrale di Tortona, dal Vescovo Mons. Vittorio Viola, alla presenza di numerosi sacerdoti confratelli, dei famigliari e di tanti fedeli.

Nell’omelia Mons. Viola ha rivolto un sentito ringraziamento a nome della diocesi a don Tino per il suo lungo e operoso servizio pastorale, perchè “rispondendo alla chiamata al sacerdozio – ha detto – ha scelto il posto del servo. Questo, infatti, significa essere sacerdoti suoi, appartenere a lui nell’esercizio del ministero”.

Il Vescovo si è detto certo che ad attendere don Tino “è il monte Sion, la città del Dio vivente, la Gerusalemme del cielo migliaia di angeli, l’adunanza festosa, l’assemblea dei primogeniti i cui nomi sono scritti nei cieli, il giudice di tutti, gli spiriti dei giusti resi perfetti, Gesù. L’unico mediatore di quell’alleanza nuova ed eterna di cui don Tino è stato ministro su questa vita”.

Don Tino, ha aggiunto Viola “il ministero ce l’aveva dentro e questa è una bella testimonianza di carità pastorale, concreta, semplice, vera”. La salma è stata poi tutmulata a Novi ligure nella tomba di famiglia.

Data: 05/09/2019



Archivio Notizie: La morte di don Tino Padrini

Stampa
Stampa

Area Riservata

:
:

Calendario
«Settembre 2019»
LuMaMeGiVeSaDo
      1
2
Diocesi: 2. Preparazione viaggio Terra Santa
345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Mese corrente


Riepilogo: Settembre 2019

 


©2010 - Diocesi di Tortona

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru Energized by LamorfaLAB