Diocesi di Tortona
Home
cerca:
Giovedì, 08 Dicembre 2022
Il Vescovo

Navigazione

 


Ultime Notizie


La DiocesiLa CuriaOrganismi PastoraliVicariati e Parrocchie

Lettera Pastorale 2022

Notizie - La Messa in cattedrale con le dame e i barellieri dell’O.F.T.A.L.

«Preghiera e conversione: le parole che ci consegna la Madonna» 

TORTONA - Venerdì 11 febbraio, memoria liturgica della Beata Vergine Maria di Lourdes e Giornata mondiale del malato, alle ore 18, il vescovo ha presieduto, in cattedrale, la celebrazione eucaristica, alla quale era presente l’O.F.T.A.L. diocesana con l’assistente spirituale mons. Marco Daniele.
All’inizio della Messa, mons. Daniele ha rivolto, con riconoscenza e gioia, un saluto a Mons. Marini, a nome di tutte le dame e i barellieri dell’associazione, ricordando come essa sia profondamente legata al carisma di Lourdes e in particolare a quello di servire Cristo nei fratelli e negli ammalati.
«Vogliamo idealmente – ha detto il sacerdote – pensarci tutti accolti dall’abbraccio della grotta di Massabielle, perché, come Bernadette, possiamo contemplare la bellezza di Aquerò, la “bella Signora”, che si manifestò nelle apparizioni con il titolo di Immacolata Concezione». Ricordando che Bernadette spesso raccontava di come la Vergine le sorrideva, ha chiesto al vescovo, che per la prima volta ha vissuto questa ricorrenza in diocesi, di aiutare la sua Chiesa «a scoprire la gioia di essere di Cristo, certi di poter contare sul sorriso di una mamma come la Vergine Maria, per essere sempre capaci di servire nella gioia il Figlio di Dio, soprattutto nei più poveri, negli ultimi e negli ammalati».

Il pastore diocesano ha ringraziato l’assistente per le parole belle e profonde che gli ha rivolto e ha sottolineato come alla luce del sorriso di Maria è possibile avvertire quanto sia grande la misericordia di Dio.
Prima della conclusione ha salutato e ha espresso gratitudine a tutti i membri dell’O.F.T.A.L. e a quanti, a diverso titolo e in diverso modo, sono accanto ai malati, invocando su di loro una benedizione speciale.

Terminata l’Eucaristia, tutti i presenti si sono mossi in processione all’interno del duomo, tenendo in mano i flambeaux accesi, come davanti alla grotta di Massabielle.
Il canto dell’“Ave Maria” di Lourdes ha accompagnato il cammino degli oftaliani con il labaro e di tutti i fedeli che, con il vescovo Guido, hanno poi sostato davanti all’immagine della Madonna per rivolgere a Lei la preghiera di lode.

Daniela Catalano

Data: 18/02/2022



Archivio Notizie: La Messa in cattedrale con le dame e i barellieri dell’O.F.T.A.L.

Stampa
Stampa

Area Riservata

:
:

Calendario
«Dicembre 2022»
LuMaMeGiVeSaDo
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Mese corrente


 


©2010 - Diocesi di Tortona

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru Energized by LamorfaLAB