Mercoledì, 24 Aprile 2024
Diocesi di Tortona
Sua Ecc.za Rev.ma
Mons. Guido Marini
Vescovo

Il Vescovo ci parla: l'incontro di Roma, e quello di Spotorno con il seminario

Il Vescovo ci parla: l'incontro di Roma, e quello di Spotorno con il seminario

Spotorno, 18 settembre 2015

Carissimi tutti,

l’incontro di riflessione per i nuovi vescovi si è concluso e ora mi trovo per due giorni a Spotorno per dare inizio, insieme agli altri vescovi, al nuovo anno del seminario interdiocesano di Valmadonna.

L’incontro di Roma ha avuto l’apprezzamento di tutti i partecipanti. Dopo l’udienza dal Santo Padre abbiamo vissuto ancora momenti intensi come il ritiro al Santuario del Divino Amore, predicato da S.E. Mons. Renato Corti, vescovo emerito di Novara, e la celebrazione eucaristica all’altare della Cattedra nella Basilica di san Pietro, seguita dalla visita alla tomba dell’Apostolo.

Mons. Corti di ha guidato con la sapienza di un uomo di Dio e l’esperienza del suo ministero, proponendoci due temi: il discernimento, come compito quotidiano del vescovo, e la gratuità, come caratteristica dell’officium amoris del vescovo, chiamato ad essere vir pauper e buon padre di famiglia.

Bello è stato vedere i nuovi vescovi scendere a venerare la tomba di Pietro. Tanti pensieri mi hanno accompagnato, dal vedere fino a dove si è lasciato portare il pescatore di Galilea al sentirmi dentro quella stessa storia, una storia molto più grande di me, la vita della sua Chiesa, nella quale imparare a lasciarmi portare.

Insieme alle conferenze riguardanti aspetti importanti della vita ecclesiale (collegio dei vescovi, gestione amministrativa, diritto e governo pastorale, dialogo interreligioso, politiche europee), è stato molto arricchente poter ascoltare la testimonianza di due confratelli, Mons. Antoine Chbeir vescovo di Lattaquieh in Siria e Mons. Basel Yaldo, vescovo ausiliare di Baghdad. Ancora una volta abbiamo potuto constatare quanto le informazioni che ci vengono date siano lontane dalla verità delle situazioni e quanto grande sia la sofferenza dei cristiani in quei paesi. Guerre volute da fuori per interessi di altri, cristiani costretti a fuggire (in una sola notte 120.000 cristiani hanno dovuto lasciare le loro case e tutto ciò che avevano), fratelli e sorelle che a motivo del nome cristiano affrontano ogni giorno il martirio. E noi spettatori distratti e superficiali. Per tutti è stato davvero coinvolgente ascoltare la loro testimonianza di vita. Certo, molti dei nostri problemi di fronte a tanto dolore si ridimensionano, mostrandosi per quello che realmente sono.

Queste giornate di pellegrinaggio e riflessione si sono concluse in un clima di autentica fraternità e comunione.

Anche qui a Spotorno l’incontro si svolge nello stesso clima: il seminario di Valmadonna riprende il suo annuale cammino con 17 seminaristi. Per la nostra diocesi Stefano, Giuseppe e Daniele: impegniamoci tutti a sostenerli con la preghiera. Per i vescovi e i referenti delle singole diocesi è anche l’occasione per una verifica e una programmazione del cammino del nostro seminario.

Come sempre vi ricordo nella preghiera e vi attendo numerosi all’Assemblea diocesana di sabato 26 settembre 2015.

+ Vittorio

 

L'INCONTRO DEL SEMINARIO DI VALMADONNA A SPOTORNO

1/fbc3b9d689539eb65d7d119ed24299fa.jpg

 

ALCUNE IMMAGINI DELLA VISITA ALLA TOMBA DI PIETRO

1/vaticano-181.jpg

 

1/vaticano-221.jpg

 

1/vaticano-268.jpg

 

1/vaticano-279.jpg

Data: 19/09/2015



Archivio Notizie


Diocesi di Tortona

p.zza Duomo, 12
15057 Tortona (AL)

CONTATTACI

Il magazine della Diocesi

Il Popolo

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP

La radio ufficiale della Diocesi

RadioPNR

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP


©2023 - Diocesi di Tortona