Diocesi di Tortona
Home
cerca:
Domenica, 25 Luglio 2021
Il Vescovo

Navigazione

 


Ultime Notizie


La DiocesiLa CuriaOrganismi PastoraliVicariati e Parrocchie

Lettera pastorale 2020

Materiale e sussidi covid

Preghiera Vocazioni

Notizie - Incontro per sacerdoti e diaconi.

TORTONA - Si è tenuto giovedì 18 febbraio in Seminario a Tortona il programmato incontro a carattere pastorale per sacerdoti e diaconi.
Alle ore 9.30 nella cappella Mons. Vittorio Viola ha presieduto il canto dell’Ora terza e ha offerto ai presenti una breve riflessione sul significato del nostro “incontrarsi” e sulla necessità di vivere il tempo di Quaresima, quale tempo favorevole, per prestare più ascolto alla Parola di Dio.

Scesi poi nel salone abbiamo accolto il Direttore del Servizio nazionale di pastorale giovanile don Michele Falabretti, il quale ha portato ai presenti un’interessante riflessione su come qualificare oggi la pastorale giovanile, indicando le sfide che attendono gli operatori e trasmettendo alcune riflessioni sui metodi più efficaci per un significativo annuncio di Lui.

Con la competenza maturata, prima nella sua Diocesi di origine di Bergamo e poi a Roma in Conferenza Episcopale, don Michele ha presentato il suo intervento non con lo stile del maestro che deve insegnare una disciplina, bensì del testimone che condivide un’esperienza e una passione per la Chiesa, incentrando il suo discorso non tanto sul saper fare, quanto sul saper essere. Introdotto e salutato da Mons. Viola, egli stesso ha ribadito di come la pastorale giovanile sia fra le priorità del cammino della nostra Diocesi.
Don Michele ha diviso il suo intervento in cinque punti così riassunti.
Per prima cosa occorre considerare la situazione attuale chiedendosi: dove siamo noi? Dove sono ora i giovani?
Intercettandoli lì, nella loro realtà occorre ritornare a credere profondamente che il Vangelo sia per loro speranza, considerando la pastorale a questo scopo non come un insieme di tecniche, ma come una questione di fede.
Guardando poi al futuro, esso non appare più come quello di una volta: questo significa che non dobbiamo avere paura di percorrere sentieri nuovi così come creare sinergia a collaborazione fra le varie figure educative coinvolte con il mondo giovanile, fra cui principalmente famiglie ed insegnati.
Gli ultimi due ambiti sono quelli dell’adolescenza: età bellissima e delicata che comporta conoscenza e fiducia nel giovane; tutto questo si acquista attraverso uno stare autentico in mezzo a loro, creando occasioni di incontro e favorendo relazioni buone in luoghi specifici.
Tra questi l’oratorio appare come strumento pastorale quanto mai significativo; esso è espressione della vitalità della comunità cristiana e del suo prendersi cura dei giovani: in esso è possibile consumare una vera esperienza di vita alla luce del Vangelo.

Alle parole di don Michele è seguito un momento di dibattito con domande, riflessioni e condivisioni da parte dei presenti.
A mezzogiorno Mons. Viola ha guidato la recita dell’Angelus e ha invitato i presenti nel refettorio al piano superiore, per il pranzo a buffet, quale degna conclusione, in fraternità e amicizia, dell’intensa mattinata.

Don Claudio Baldi

Data: 24/02/2016



Archivio Notizie: Incontro per sacerdoti e diaconi.

Stampa
Stampa

Area Riservata

:
:

Calendario
«Luglio 2021»
LuMaMeGiVeSaDo
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Mese corrente


 


©2010 - Diocesi di Tortona

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru Energized by LamorfaLAB