Diocesi di Tortona
Home
cerca:
Martedì, 22 Giugno 2021
Il Vescovo

Navigazione

 


Ultime Notizie


La DiocesiLa CuriaOrganismi PastoraliVicariati e Parrocchie

Lettera pastorale 2020

Materiale e sussidi covid

Preghiera Vocazioni

Notizie - L'abbraccio di due Diocesi sulla cima del monte Antola

Il 26 giugno Mons. Viola di Tortona e Mons. Anselmi, ausiliare di Genova, hanno celebrato la festa di S. Pietro

1/antola_1.jpgPROPATA - Ci sono date che restano nella memoria e che entrano nella storia di un luogo e di una comunità. Domenica 26 giugno è una di queste. Sul monte Antola, la “montagna dei genovesi”, che però è nel territorio della Diocesi di Tortona, si è svolto “l’incontro di due Diocesi e l’abbraccio di tre vallate”.
Da strade diverse centinaia di persone sono salite contemporaneamente da tutte le località da dove parte un sentiero, a piedi, a cavallo, in mountain bike, di corsa, per arrivare insieme alle falde del monte, da tutti i versanti, e realizzare il grande abbraccio di tre vallate.
Questo significativo evento è stato organizzato in occasione della tradizionale festa di San Pietro e voluto fortemente in questo anno del Giubileo della Misericordia.

L’Ente Parco Antola, con il nuovo presidente Daniela Segale, don Pietro Cazzulo, parroco di Torriglia e di tutti i paesi del Parco dell’Antola e Alessio Schiavi referente del Rifugio Parco Antola, insieme a tanti uomini e donne di buona volontà, hanno invitato sul monte il Vescovo di Tortona Mons. Vittorio Viola e il Vescovo Ausiliare di Genova Mons. Nicolò Anselmi, insieme ai giovani della Pastorale Giovanile di Tortona e di Genova che saranno a Cracovia per la GMG di luglio.
I due vescovi, per la prima volta nella storia, sono saliti insieme in Antola e insieme hanno celebrato la S. Messa nella cappella ai piedi del monte, inaugurata nel 2000, in occasione dell’altro Giubileo.
Mons. Viola nell’omelia, commentando il vangelo, ha sottolineato l’importanza dell’ascensione. Salire in alto vuol dire salire a Dio e Gesù ha compiuto i primi passi della sua ascensione sul legno della croce.
Da quel legno si è innalzato al Padre e vuole che tutti noi compiamo lo stesso movimento di salita. Il suo corpo e il suo sangue sono il viatico in questo cammino verso il cielo.
Al termine della funzione, animata dal “Coro delle Vallate” diretto da Luca Dellacasa, ai due Vescovi e a don Cazzulo è stata donata una stola con ricamato il narciso, fiore simbolo dell’Antola.
Elvio Varni, sindaco di Fascia e decano dei sindaci della zona, ha portato il saluto di tutta la valle e ha ringraziato a nome die suoi colleghi per la bellissima cerimonia.
Poi tutti i presenti si sono incamminati verso la vetta, a 1.597 metri di altezza, dove Mons. Anselmi ha benedetto la croce bianca, recentemente restaurata, che svetta dal 1907 quando fu benedetta da Mons. Igino Bandi, il primo vescovo a salire sul monte.

Dopo le foto ricordo e la consegna ai due prelati della maglietta del Parco Antola e della GMG, a tutti i presenti, vescovi compresi, è stato servito un ottimo piatto di pasta e dei gustosi canestrelli e i prati si sono riempiti di persone che hanno consumato in amicizia il pranzo al sacco.
La festa è continuata con balli e canti allietati dai pifferi e dalla fisarmonica. Il grande pellegrinaggio ha coinvolto le città di Genova, Tortona, Novi Ligure e Voghera, tutti i comuni del Parco e delle vallate limitrofe ed è stato supportato da numerosi sodalizi della zona che hanno fornito la loro preziosa collaborazione.
Poi il rientro, di nuovo a piedi, lungo il sentiero che porta a Casa del Romano, ammirando le verdi distese di prati con le mucche al pascolo, il colore giallo del maggiociondolo, il gioco delle nubi spinte dal vento nell’azzurro del cielo di una giornata che sarà ricordata negli anni a venire.

L’Antola, infatti, è sempre stato un luogo di incontro, scambio e transito per tutte le genti delle valli Scrivia, Trebbia e Borbera e salire lassù un’avventura e una gioia per ognuno.

La croce bianca, dall’alto del monte, continuerà a vegliare su tutti gli abitanti delle due Diocesi.

Daniela Catalano

Data: 29/06/2016



Archivio Notizie: L'abbraccio di due Diocesi sulla cima del monte Antola

Stampa
Stampa

Area Riservata

:
:

Calendario
«Giugno 2021»
LuMaMeGiVeSaDo
 123456
78910111213
Diocesi: 13. Incontro per i catechisti e per i ministri della Comunione
14151617181920
21222324252627
282930    

Mese corrente


Riepilogo: Giugno 2021

 


©2010 - Diocesi di Tortona

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru Energized by LamorfaLAB