Diocesi di Tortona
Home
cerca:
Lunedì, 06 Dicembre 2021
Il Vescovo

Navigazione

 


Ultime Notizie


La DiocesiLa CuriaOrganismi PastoraliVicariati e Parrocchie

Lettera pastorale 2020

Materiale e sussidi covid

Preghiera Vocazioni

Notizie - Il Vescovo luned scorso alla Festa del Perdono. E oggi arriva il Papa

Il nostro posto nella Porziuncola

1/assisi viola.jpgASSISI - È nel cuore della spiritualità francescana, la Porziuncola, che il Vescovo Mons. Vittorio Viola lunedì 1 agosto ha presieduto la veglia di preghiera che ha preceduto la Festa del Perdono.

La celebrazione è iniziata con la processione, accompagnata da canti e salmi, sul sagrato della basilica che ha portato i numerosi religiosi e laici a passare attraverso la Porta Santa.

Dopo la lettura della Parola, il Vescovo Vittorio ha donato ai presenti una toccante riflessione sul significato del perdono voluto e ottenuto da San Francesco.

“È una grande grazia per noi stare in questo luogo – ha detto Mons. Viola – in questo giorno del perdono. Luogo che Francesco sa essere amato dalla Vergine Maria in modo tutto speciale e che custodisce di Lei i tratti essenziali.

Uno dei misteri di questo luogo, piccolo, ma capace di contenere il mondo, è proprio quello che ognuno ha il suo posto”.

“Il nostro peccato – ha proseguito – è l’aver distolto lo sguardo da quello di Dio Padre, l’esserci persi dentro l’abisso della nostra disobbedienza, in una cecità fittissima, paralizzante, quella che il mondo vive ogni volta che dimentica Dio, la purezza del suo amore. Lui, è venuto a restituirci la visione del suo volto, mediante il Verbo fatto carne.

Egli che ha dichiarato il suo amore per noi, prendendo la nostra condizione, sentendo il peso del nostro peccato, accorciando Lui la nostra distanza, consumando il nostro peccato dentro il suo amore permettendoci di rivederne il Volto misericordioso”.

“È Gesù Cristo la misericordia incarnata – ha continuato – per cui comprendiamo bene che è importante chiedere a Lui di impastarci con il suo Corpo.

Questo dono è: attingere alla misericordia del Padre attraverso la carne del Verbo.

Noi dobbiamo stare in Lui, nostra speranza e contemplare la Vergine Maria perché ha partorito il Verbo: la misericordia incarnata”.

“È proprio nel grembo dello Spirito – ha concluso – che la misericordia si fa carne e senti come questa misericordia ridona luce e contemplazione del volto del Padre in Gesù.

Noi vogliamo stare, in questo giorno del perdono, nel grembo materno della Chiesa”.

Oggi, giovedì 4 agosto, Papa Francesco sarà ad Assisi per la visita privata alla Porziuncola, dopo l’VIII Centenario del “Perdono”.

Data: 04/08/2016



Archivio Notizie: Il Vescovo luned scorso alla Festa del Perdono. E oggi arriva il Papa

Stampa
Stampa

Area Riservata

:
:

Calendario
«Gennaio 2022»
LuMaMeGiVeSaDo
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Mese corrente


 


©2010 - Diocesi di Tortona

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru Energized by LamorfaLAB