Diocesi di Tortona
Home
cerca:
Giovedì, 05 Agosto 2021
Il Vescovo

Navigazione

 


Ultime Notizie


La DiocesiLa CuriaOrganismi PastoraliVicariati e Parrocchie

Lettera pastorale 2020

Materiale e sussidi covid

Preghiera Vocazioni

Notizie - Madonna Lagrimosa

NOVI LIGURE - “Presso la croce di Gesù stavano sua madre e la sorella di lei, Maria di Cleopa e Maria di Magdala. Vedendo la madre e accanto a lei il discepolo che egli amava, Gesù disse a sua madre: Donna, ecco tuo figlio.

Poi disse al discepolo: Ecco tua madre”.

La statua in legno d’ulivo della Madonna “Lagrimosa”, collocata nell’Insigne Collegiata, tanto cara ai novesi, fu scolpita e dipinta, insieme al gruppo della “Maestà del Coro”, dai monaci benedettini, con fatture tipiche dell’arte bizantina. La chiesa fu meta di pellegrinaggi e devozioni dall’VIII Secolo, come è scritto sul manto della Madonna Lagrimosa in  lettere greche.

Nel 1484 un incendio doloso danneggiò in parte la Collegiata e le statue portano tutte il segno di quel tragico evento: sette angeli andarono distrutti, la statua della Madonna perse lo schienale del seggio e tutte le altre l’oro che le decorava.
Con un balzo attraverso la storia si giunge dopo l’epidemia di peste del 1630, anno in cui i novesi offrirono alla Madonna un voto come ringraziamento per la sua intercessione nella guarigione dal contagioso morbo.

Chiesero al Vescovo la facoltà di ricordare il miracolo ogni anno il 5 agosto con una grandiosa processione.

Nonostante il caldo sole agostano, molti sono i novesi che partecipano, a conferma di quel voto fatto tanti anni prima e quella devozione che lega la città alla Madonna Lagrimosa o Madonna della Neve, appellativo che affonda le sue origini nel miracolo della neve ad agosto avvenuto nei primi secoli della Chiesa. Dal 27 luglio al 4 agosto alle ore 20.40 S. Rosario e S. Messa con omelia, celebrata dai parroci della città.

Guideranno la riflessione spirituale Padre Alfredo Ferrari e Padre Lino Tagliani, ci saranno sacerdoti disponibili per le confessioni. Giovedì 4 agosto, alle ore 17, Messa vespertina della vigilia e alle ore 20.40 chiusura della Novena.

Venerdì 5 agosto, giorno della solennità, le Sante Messe saranno celebrate alle ore 7 da padre Ennio Bellocchio, alle 8 da don Massimo Bianchi, alle 9 da don Angelo Vennarucci.
Alle ore 11 la Messa solenne sarà presieduta dal Vescovo Mons. Vittorio Viola. Nel pomeriggio, al termine della Messa delle ore 17, celebrata da don Matteo Fiorani, novello sacerdote, l’effige della Lagrimosa sarà condotta in processione per le vie cittadine accompagnata dalle associazioni locali, dalle Confraternite cittadine e da quelle dei paesi vicini con i tradizionali Crocefissi, dal Corpo Musicale Romualdo Marenco e dalle autorità religiose e civili.

Sabato 6 agosto alle ore 9, si terrà la solenne funzione della Reposizione della statua.
Numerose sono anche le iniziative cittadine che fanno da contorno alla festa: le bancarelle della caratteristica fiera lungo le vie cittadine, lo spettacolo pirotecnico la sera del 5 agosto e l’esibizione dei Vulcanica il 4.

I novesi sanno quanto il compianto don Franco Zanolli, parroco di Sant’Andrea in Collegiata, si è impegnato negli anni, con grande zelo, per riportare all’antico splendore questo luogo di culto, facendo restaurare opere di grande valore e valorizzando la storia della chiesa.

Domenica 4 settembre, primo anniversario della sua scomparsa, ci sarà la celebrazione eucaristica in commemorazione del defunto.

Data: 04/08/2016



Archivio Notizie: Madonna Lagrimosa

Stampa
Stampa

Area Riservata

:
:

Calendario
«Agosto 2021»
LuMaMeGiVeSaDo
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Mese corrente


 


©2010 - Diocesi di Tortona

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru Energized by LamorfaLAB