Diocesi di Tortona
Home
cerca:
Sabato, 16 Ottobre 2021
Il Vescovo

Navigazione

 


Ultime Notizie


La DiocesiLa CuriaOrganismi PastoraliVicariati e Parrocchie

Lettera pastorale 2020

Materiale e sussidi covid

Preghiera Vocazioni

Notizie - La XXI Giornata per la Vita Consacrata

Presentazione di Gesù al Tempio Giovedì 2 febbraio la Messa alle 18 in Cattedrale

TORTONA - Giovedì 2 febbraio tutte le consacrate e i consacrati della Diocesi di Tortona, tutti i religiosi e le religiose che appartengono ad Ordini e Congregazioni, sono invitati a partecipare alla S. Messa in Cattedrale, alle ore 18, in occasione della XXI Giornata per la Vita Consacrata.

Oltre ai religiosi presenti in Diocesi, sono invitati tutti coloro che si rallegrano per la bella loro presenza nelle nostre comunità.

Essi estendono quindi l’invito ai sacerdoti diocesani, ai laici impegnati nelle varie parrocchie, e a quanti intendono unirsi alla preghiera per ringraziare il Signore.

La S. Messa sarà presieduta da Sua Eccellenza il vescovo Mons. Vittorio Viola.

In processione i religiosi e le religiose entreranno in Cattedrale provenienti dalla vicina chiesa di Santa Maria Canale dove danno a tutti l’appuntamento alle ore 17.45 e dove si svolgerà la “liturgia della Luce” nel giorno della Candelora: Presentazione di Gesù al Tempio.

In tale occasione si pregherà chiedendo al Signore di rinvigorire la vocazione del dono; di riscoprire la gioia del credere; di ritrovare l’entusiasmo nel comunicare.

Saranno ricordati alla Misericordia di Dio le religiose e i religiosi defunti nell’anno 2016 e un ricordo particolare sarà per coloro che in questo anno 2017 celebrano l’anniversario di professione religiosa: venticinquesimi e cinquantesimi.

Rallegriamoci dunque per la presenza delle consacrate e dei consacrati nella nostra Chiesa locale.

Facciamo festa con loro, ringraziando il Signore per le loro storie ricche di fede e di umanità esemplari e per la passione che mostrano ancor oggi nel seguire Cristo povero, casto, obbediente.

Desideriamo intensamente che in questa occasione risalti con chiarezza il valore che la vita consacrata riveste per la Chiesa e il mondo.

La scelta della castità consacrata, che si sostiene e alimenta solo in Dio, non è una fuga dalle responsabilità della vita familiare, ma è testimonianza di via in una diversa fedeltà e fecondità, con cui le persone consacrate si legano all’amore assoluto di Dio per ogni uomo affinché nessuno vada perduto.
Allo stesso modo, i consigli evangelici della povertà e dell’obbedienza testimoniano, in un mondo tentato dall’individualismo egoista, che si può vivere conformati in tutto a Cristo, così da ordinare all’intimità con Lui il proprio rapporto con se stessi, con gli altri e con le cose.

Da questa radice sboccia l’esperienza gioiosa della fraternità, sogno di Dio per l’umanità intera.

Non è forse ciò che la nostra gente chiede alle persone consacrate?

Occhi che sappiano scrutare la storia guardando oltre le apparenze spesso contraddittorie della vita, che lascino trasparire vicinanza e possibilità nuove, che illuminino di tenerezza e di pace.
È questo che contraddistingue chi mette la propria vita nelle mani di Dio: uno sguardo aperto, libero, confortante, che non esclude nessuno, abbraccia e unisce.
È vero quello che scrive papa Francesco nella sua Lettera a tutti i consacrati: “Dove ci sono i religiosi c’è gioia”.
Ciò accade perché essi riconoscono su loro stessi, e in tutti i luoghi e i momenti della vita, l’opera di un Dio che ci salva con gioia.
La stanchezza e la delusione sono esperienze frequenti in ciascuno di noi: benedetti coloro che ci aiutano a non ripiegarci su noi stessi e a non rinchiuderci in scelte comode e di corto respiro.

“Mi attendo che svegliate il mondo”, dice ancora papa Francesco nella sua citata Lettera.
“Mi attendo non che teniate vive delle utopie, ma che sappiate creare altri luoghi, dove si viva la logica evangelica del dono, della fraternità, dell’accoglienza della diversità, dell’amore reciproco”.

È una grazia che chiediamo per tutti in questa giornata della vita consacrata.

Don Sesto Falchetti
Delegato diocesano per la Vita Consacrata

Data: 25/01/2017



Archivio Notizie: La XXI Giornata per la Vita Consacrata

Stampa
Stampa

Area Riservata

:
:

Calendario
«Ottobre 2021»
LuMaMeGiVeSaDo
    123
45678910
1112
Diocesi: 12. Apertura dell’anno accademico della Scuola di Teologia
1314151617
Diocesi: 17. Ordinazione Mons. Marini
18192021222324
25262728293031

Mese corrente


Riepilogo: Ottobre 2021

 


©2010 - Diocesi di Tortona

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru Energized by LamorfaLAB