Diocesi di Tortona
Home
cerca:
Domenica, 19 Settembre 2021
Il Vescovo

Navigazione

 


Ultime Notizie


La DiocesiLa CuriaOrganismi PastoraliVicariati e Parrocchie

Lettera pastorale 2020

Materiale e sussidi covid

Preghiera Vocazioni

Notizie - Disposizione diocesane in materia di salute pubblica: il Decreto del Vescovo

Pubblichiamo di seguito il testo del Decreto del Vescovo di Tortona, contenente le disposizioni pubblicate in ambito di igiene pubblica legata al Coronavirus.

Mettiamo a disposizione come allegato:

- testo in PDF del decreto DA AFFIGGERE IN CHIESA  e in altri luoghi dove lo si ritenga opportuno; SCARICA QUI

- manifesto con le indicazioni igienico-sanitarie emanate dal Ministero della Salute, da affiggere ove lo si ritenga necessario; SCARICA QUI

Alleghiamo anche il testo delle Delibere delle tre Regioni di nostra competenza.

- Ordinanza Regione Piemonte

- Ordinanza Regione Liguria

- Ordinanza Regione Lombardia

***

 

In ragione delle ordinanze emanate, di concerto con il Governo, dai Presidenti delle Regioni Piemonte, Lombardia e Liguria, dispongo per quanto attiene al territorio della Diocesi di Tortona i seguenti provvedimenti:
1. Le chiese rimangano aperte per la preghiera personale dei fedeli (si ricorda di svuotare le acquasantiere).
2. Si sospendano le Celebrazioni eucaristiche con concorso di popolo a partire dalla mezzanotte di domenica 23 febbraio 2020 fino alla mezzanotte di domenica 1 marzo 2020.
3. Nei locali e nelle opere parrocchiali non si prevedano incontri, iniziative, riunioni (compresa l’attività catechistica), annullando, in ogni caso, eventi precedentemente fissati.
4. I funerali e i matrimoni possono essere celebrati soltanto con la presenza dei parenti stretti.
5. Sono sospesi convegni e riunioni di formazione a livello diocesano.
6. La Curia rimarrà aperta al pubblico per erogare i consueti servizi.
7. Si sospenda la Benedizione delle Famiglie.
A tutti i fedeli ricordo la necessità della preghiera affinché il Signore conceda la grazia della guarigione ai malati, consoli il dolore di chi è nel pianto e preservi l’umanità intera dal flagello della malattia e da ogni tribolazione.
Raccomando che, pur nell’impossibilità di partecipare alle sante celebrazioni, soprattutto l’inizio della Quaresima, si intensifichi la preghiera e si inizi il sacro tempo penitenziale secondo le indicazioni della Chiesa: ascolto della Parola di Dio, astinenza dalle carni e digiuno (secondo le modalità stabilite), celebrazione del Sacramento della Riconciliazione, meditazione e opere di carità e di misericordia.
Esorto tutti i presbiteri a celebrare personalmente e quotidianamente – a porte chiuse e senza la presenza del popolo – la Santa Messa, in spirituale comunione con tutti i fedeli, con la particolare intenzione (anche con il formulario previsto dal Messale Romano, pp. 826-827, quando le norme liturgiche lo consentono) di implorare dal Signore la liberazione da ogni male.
Se non vi sarà un prolungamento dell’attuale situazione, si potrà celebrare il Rito delle Ceneri il primo giorno utile e cioè lunedì 2 marzo 2020.
Accompagno questo momento di difficoltà con la benedizione e l’augurio di una santa Quaresima.
Tortona, dal Palazzo Vescovile, 23 febbraio 2020.

In ragione delle ordinanze emanate, di concerto con il Governo, dai Presidenti delle Regioni Piemonte, Lombardia e Liguria, dispongo per quanto attiene al territorio della Diocesi di Tortona i seguenti provvedimenti:

1. Le chiese rimangano aperte per la preghiera personale dei fedeli (si ricorda di svuotare le acquasantiere).

2. Si sospendano le Celebrazioni eucaristiche con concorso di popolo a partire dalla mezzanotte di domenica 23 febbraio 2020 fino alla mezzanotte di domenica 1 marzo 2020.

3. Nei locali e nelle opere parrocchiali non si prevedano incontri, iniziative, riunioni (compresa l’attività catechistica), annullando, in ogni caso, eventi precedentemente fissati.

4. I funerali e i matrimoni possono essere celebrati soltanto con la presenza dei parenti stretti.

5. Sono sospesi convegni e riunioni di formazione a livello diocesano.

6. La Curia rimarrà aperta al pubblico per erogare i consueti servizi.

7. Si sospenda la Benedizione delle Famiglie.

A tutti i fedeli ricordo la necessità della preghiera affinché il Signore conceda la grazia della guarigione ai malati, consoli il dolore di chi è nel pianto e preservi l’umanità intera dal flagello della malattia e da ogni tribolazione.

Raccomando che, pur nell’impossibilità di partecipare alle sante celebrazioni, soprattutto l’inizio della Quaresima, si intensifichi la preghiera e si inizi il sacro tempo penitenziale secondo le indicazioni della Chiesa: ascolto della Parola di Dio, astinenza dalle carni e digiuno (secondo le modalità stabilite), celebrazione del Sacramento della Riconciliazione, meditazione e opere di carità e di misericordia.

Esorto tutti i presbiteri a celebrare personalmente e quotidianamente – a porte chiuse e senza la presenza del popolo – la Santa Messa, in spirituale comunione con tutti i fedeli, con la particolare intenzione (anche con il formulario previsto dal Messale Romano, pp. 826-827, quando le norme liturgiche lo consentono) di implorare dal Signore la liberazione da ogni male.

Se non vi sarà un prolungamento dell’attuale situazione, si potrà celebrare il Rito delle Ceneri il primo giorno utile e cioè lunedì 2 marzo 2020.

Accompagno questo momento di difficoltà con la benedizione e l’augurio di una santa Quaresima.

Tortona, dal Palazzo Vescovile, 23 febbraio 2020.

 

Data: 24/02/2020



Archivio Notizie: Disposizione diocesane in materia di salute pubblica: il Decreto del Vescovo

Stampa
Stampa

Area Riservata

:
:

Calendario
«Settembre 2021»
LuMaMeGiVeSaDo
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Mese corrente


 


©2010 - Diocesi di Tortona

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru Energized by LamorfaLAB