Venerdì, 24 Maggio 2024
Diocesi di Tortona
Sua Ecc.za Rev.ma
Mons. Guido Marini
Vescovo

«Fate tutto quello che Egli vi dirà»: salesiane in cammino nel mondo

Suor Bergandi e suor Busia ospiti a Novi Ligure per raccontare l’esperienza del Capitolo Generale

NOVI LIGURE - Martedì 22 febbraio alle ore 18 presso l’Oratorio Don Bosco di Novi Ligure Suor Emma Bergandi, e Suor Carmela Busia, rispettivamente Ispettrice e incaricata della Pastorale giovanile delle Figlie di Maria Ausiliatrice, hanno avuto l’occasione di incontrare alcuni rappresentanti della Comunità Pastorale Santa Teresa di Calcutta - giovani, docenti, volontari, catechisti, ex-allieve, salesiani cooperatori - per illustrare le scelte prioritarie emerse come frutto dal XXIV Capitolo Generale delle FMA conclusosi il 24 ottobre 2021 presso la Casa Generalizia a Roma, un tempo di verifica, studio, riflessione e progettazione per la presenza nella Chiesa nel mondo, nella contemporaneità.

Dopo il benvenuto di Suor Loredana Saiu, direttrice delle FMA dell’Oratorio don Bosco e il Saluto di Suor Emma, è stata illustrata la presentazione del tema tratto dal brano di Vangelo Le nozze di Cana, “Fate tutto quello che Egli vi dirà” (Gv 2,5) che ha guidato l’esperienza con la presentazione dell’icona ispirazione del Capitolo.

Con immagini e dati è stata illustrata l’appassionata partecipazione di 172 Sorelle FMA, distribuite tra i 5 continenti, e sono stati trasmessi i 3 frutti dell’esperienza, estremamente interessanti per la loro concretezza.
Il primo è quello di una solida formazione continua con diversi nuclei di impegno: promuovere uno stile di formazione in dialogo con la concretezza delle esperienze di vita, rinnovare la scelta dell’assistenza salesiana, rilanciare l’animazione vocazionale e ripensare all’educazione in particolare sui nodi dell’affettività-sessualità e della libertà responsabilità.

Il secondo ambito chiede di assumere la “sinodalità missionaria come stile di vita” esplicato a come vivere in sinergia la diversità delle vocazioni e dei carismi, la responsabilità di vivere nello “spirito di famiglia”, il ripensare la responsabilità di le strutture fisiche e organizzative.

Il terzo ambito si concentra sull’ascolto del “grido dei giovani, dei poveri, della terra per compiere scelte evangeliche nell’ottica dell’ecologia integrale”, con alcuni punti su cui far leva: l’idea della ecologia integrale ispirata all’enciclica “Laudato Si’”, dare nuovo impulso al primo annuncio di Gesù, ascoltare e valorizzare il “nuovo” che viene, osare scelte coraggiose e gesti profetici verso una economia solidale.

Nella seconda parte dell’incontro i presenti sono stati invitati a condividere riflettendo su due domande: i punti di forza della realtà (vino nuovo già presente), quali scelte più urgenti o difficoltose (vino nuovo che manca)? Molti gli interventi a tali sollecitazioni, in una atmosfera dove l’espressione “in famiglia”, riferita al luogo e all’atmosfera del momento, è stata citata più volte.

 

Data: 04/03/2022



Archivio Notizie


Diocesi di Tortona

p.zza Duomo, 12
15057 Tortona (AL)

CONTATTACI

Il magazine della Diocesi

Il Popolo

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP

La radio ufficiale della Diocesi

RadioPNR

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP


©2023 - Diocesi di Tortona