Giovedì, 30 Maggio 2024
Diocesi di Tortona
Sua Ecc.za Rev.ma
Mons. Guido Marini
Vescovo

La preziosa presenza dell’A.C.

Lunedì scorso Mons. Marini ha partecipato al consiglio diocesano dell’associazione

TORTONA - Lunedì 14 marzo il vescovo Mons. Guido ha incontrato il consiglio diocesano di Azione Cattolica presso il salone del Seminario. Un clima di gioia ha caratterizzato questo momento che è stato per tutti i membri uno spazio per presentarsi e raccontare di sé e del proprio impegno in associazione.

Dopo la preghiera iniziale, la presidente Giulia Silla ha donato al Vescovo, a nome di tutta l’Azione Cattolica diocesana, il Progetto Formativo «Perché sia formato Cristo in voi», nella versione aggiornata del 2020.
A partire da questo e dalle parole rivolte nell’aprile del 2017 da Papa Francesco all’Azione Cattolica, la presidente ha aperto l’incontro con alcune considerazioni sulla vocazione laicale, l’impegno missionario e lo stile sinodale propri dell’associazione. In particolare, ha ricordato come l’A.C. sia espressione della Chiesa universale e locale e ha ribadito il naturale desiderio di vivere il cammino pastorale indicato dal pastore diocesano.
A seguire sono intervenuti i vicepresidenti Adulti, Roberta Angeleri e Andrea Chiandotto, i vicepresidenti Giovani, Massimo Guerra e Irene Paoletti, la segretaria del Movimento Studenti (MSAC), Sara Limoncini e la responsabile dell’ACR, Paola Garbagna, che hanno raccontato le esperienze proposte da ogni settore, articolazione e movimento e hanno sottolineato il desiderio di raggiungere sempre più persone attraverso le iniziative associative, incarnando, così, lo stile dei discepoli-missionari, sulla strada indicata dal pontefice Francesco.
Gli assistenti, don Claudio Baldi e don Luca Ghiacci, hanno ringraziato per il loro servizio all’associazione e hanno raccontato la loro sincera vicinanza alla realtà dell’A.C. che li accompagna fin da quando erano ragazzi.

Il vescovo ha poi consegnato alcune indicazioni e sollecitazioni al Consiglio esprimendo innanzitutto vicinanza e gratitudine all’A.C. diocesana: centralità di Cristo, ecclesialità, servizio come grazia, chiamata alla santità, vicinanza all’uomo, missionarietà a partire dalle periferie, sono i cardini che l’associazione deve sempre mantenere vivi nel suo operato.

Le sfide, ha concluso Mons. Marini, sono quelle che riguardano la capillare presenza dell’associazione nel territorio e la sinodalità, impegno nel quale anche l’A.C. è chiamata a crescere come la Chiesa tutta.

Dopo un breve momento di confronto, il vescovo ha impartito la benedizione ai presenti e ha donato ancora un po’ del suo tempo per i saluti personali.

Giulia Silla

Data: 18/03/2022



Archivio Notizie


Diocesi di Tortona

p.zza Duomo, 12
15057 Tortona (AL)

CONTATTACI

Il magazine della Diocesi

Il Popolo

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP

La radio ufficiale della Diocesi

RadioPNR

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP


©2023 - Diocesi di Tortona