Lunedì, 17 Giugno 2024
Diocesi di Tortona
Sua Ecc.za Rev.ma
Mons. Guido Marini
Vescovo

L’Eucaristia in cattedrale il 25 aprile in onore di S. Marco

È grande solo chi è umile davanti a Dio 

TORTONA - Lunedì 25 aprile, in cattedrale, alle ore 9, il vescovo Mons. Guido Marini ha celebrato la S. Messa nella ricorrenza di San Marco evangelista.
All’inizio ha salutato e dato il benvenuto al sindaco Federico Chiodi, alle autorità civili e militari, al vice sindaco dei ragazzi, Raul Tepidino e a tutti i presenti che ha invitato a pregare per la pace in Ucraina e nel mondo, nel ricordo dei caduti di tutte le guerre.

«La nostra preghiera – ha detto – si rivolge al Signore per il tramite di san Marco perché ci aiuti soprattutto ad essere cristiani veri anche nella preghiera per la pace e per tutti i defunti».
Nell’omelia ha posto l’accento sull’esortazione che l’apostolo Pietro rivolge alla comunità cristiana nella sua Lettera: «Umiliatevi sotto la potente mano di Dio».
«L’uomo si umilia, secondo San Pietro, – ha spiegato il vescovo – nel momento in cui si riconosce creatura e figlio davanti a Dio e, dunque, fa verità su se stesso. Umiliarsi sotto la potente mano di Dio significa essere veri e per questo essere nella gioia autentica, realizzare compiutamente la propria umanità. Significa riconoscere l’esigenza di un Dio che è salvatore».

Le parole di san Pietro introducono «nella strada che porta alla vita vera».
Dio, infatti, ha concluso Mons. Marini, «non ci toglie e non ci priva della nostra umanità». «Soltanto chi è piccolo e umile davanti a Dio è davvero grande; con Dio tutto è possibile e siamo davvero grandi».

Al termine della Messa, dopo la benedizione, si è snodato il corteo per la commemorazione dei Caduti.

Data: 29/04/2022



Archivio Notizie


Diocesi di Tortona

p.zza Duomo, 12
15057 Tortona (AL)

CONTATTACI

Il magazine della Diocesi

Il Popolo

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP

La radio ufficiale della Diocesi

RadioPNR

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP


©2023 - Diocesi di Tortona