Lunedì, 17 Giugno 2024
Diocesi di Tortona
Sua Ecc.za Rev.ma
Mons. Guido Marini
Vescovo

I Cavalieri di Malta incontrano il vescovo

Consegnate le benemerenze melitensi

TORTONA - Venerdì 22 aprile, alle ore 18, nella chiesa di San Matteo, il vescovo ha incontrato il Sovrano Militare Ordine di Malta (SMOM) e il gruppo dei volontari del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM) di Viguzzolo e di Pavia, operanti nel territorio della diocesi. Alla celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Guido Marini, concelebrante il parroco di San Matteo, don Claudio Baldi, sono intervenute rappresentanze delle delegazioni del SMOM di Genova, Milano e Torino, competenti per il territorio della diocesi tortonese: il venerando Balì di giustizia, fra’ Angelo Chiastellaro, il delegato granpriorale di Genova, Bernardo Gambaro, Cavaliere di Gran Croce di Grazia e Devozione in Obbedienza, il delegato granpriorale di Milano, Niccolò d’Aquino di Caramanico, Cavaliere Gran Croce di Onore e Devozione in Obbedienza, il delegato granpriorale di Torino, Emanuele di Rovasenda del Melle di Ceresole di Palermo, Cavaliere di Onore e Devozione in Obbedienza accompagnati, fra gli altri, da Augusto Vianson, Cavaliere di Grazia Magistrale in Obbedienza, coordinatore della Sezione dell’Alto Genovesato della Delegazione di Genova, don Fulvio Berti, Cappellano Conventuale ad honorem, cappellano della Delegazione di Genova, e don Riccardo Santagostino Baldi, cappellano magistrale, vice assistente spirituale nazionale del CISOM.

Partendo dalle letture del giorno – Atti degli Apostoli 4,1-12 e Vangelo di Giovanni, 21,1-14 – nella sua omelia, Mons. Marini ha ribadito l’importanza dell’appello rivolto a ogni cristiano ad accogliere Gesù, al di fuori del quale non vi è salvezza: Gesù la «pietra che scartata dai costruttori è diventata testata d’angolo», Gesù che nell’ultimo capitolo del Vangelo di Giovanni si manifesta sul lago di Tiberiade, stabilendo una continuità tra il Cristo terreno e il Cristo glorificato. La Messa si è conclusa con la consegna di alcune benemerenze melitensi a volontari e membri dell’Ordine che si sono distinti in modo particolare durante l’emergenza sanitaria (le insegne, prima della consegna da parte dei delegati presenti, sono state benedette dal vescovo): croce da Ufficiale al Merito Melitense a Pietro Bianchini, medaglia “Covid” dell’Ordine di Malta ai volontari del gruppo CISOM di Viguzzolo Irene Donadini, Lino Martignetta, Alessandro Canepa, Giovanni Seregni, Anna Bisio, Marziano Carnevale Ricci e Veronica Tesa.

Alessio Butti

Data: 28/04/2022



Archivio Notizie


Diocesi di Tortona

p.zza Duomo, 12
15057 Tortona (AL)

CONTATTACI

Il magazine della Diocesi

Il Popolo

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP

La radio ufficiale della Diocesi

RadioPNR

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP


©2023 - Diocesi di Tortona