Domenica, 21 Luglio 2024
Diocesi di Tortona
Sua Ecc.za Rev.ma
Mons. Guido Marini
Vescovo

Le erogazioni e le assegnazioni CEI 8xmille anno 2023 nella nostra Diocesi

Le erogazioni e le assegnazioni CEI 8xmille anno 2023 nella nostra Diocesi

Aiuti, azioni e progetti che fanno crescere la comunità

Grazie alle firme della scelta 8x1000 a favore della Chiesa cattolica fatte negli anni scorsi da parte dei fedeli, nel 2023 la Conferenza Episcopale Italiana ha assegnato alla Diocesi di Tortona per interventi diretti € 700.460,27 per le esigenze di culto e pastorale e € 666.539,72 per gli interventi di natura caritativa. Le notevoli dimensioni territoriali della Diocesi, che si estende in gran parte su zone di collina e di montagna con la presenza di piccole parrocchie in fase di rapido spopolamento, fa sì che solo con l’aiuto dei fondi CEI 8xmille, in numerosi casi, si riesca a far fronte alla gestione ordinaria degli enti. Una parte dei contributi ha inoltre permesso di far funzionare i servizi centrali diocesani e dare un aiuto importante ad alcuni interventi di manutenzione straordinaria per la conservazione, il restauro e la manutenzione delle chiese e delle case canoniche. Fondamentale è risultato anche l’intervento a favore della radio diocesana, così come i contributi alle attività di pastorale giovanile e alle numerose iniziative promosse dal polo cultuale diocesano. Nella distribuzione dei fondi per interventi caritativi, in primo luogo, sono state sostenute le iniziative promosse dalla Caritas Diocesana per aiutare il maggior numero possibile di individui e famiglie che si trovano in situazioni gravose, spesso ai margini della comunità. Sempre in ambito diocesano sono stati erogati contributi per aiutare il Seminario diocesano a recuperare e gestire alcune unità abitative ospitanti profughi ucraini. Aiuti importanti infine sono stati dati per le attività di dormitori,  mense, fondazioni per ridurre gli sprechi alimentari e associazioni a sostegno delle madri con prole. 

Nello schema sottostante vengono riportati i rendiconti delle erogazioni effettuate secondo il modello creato dalla CEI. 

 

CULTO E PASTORALE   
                                                                     

Esercizio del Culto

        Manutenzione edilizia di culto esistente           268.740,03

  Parrocchia di Sant'Andrea in Agneto

  Parrocchia di San Giorgio in Barbianello

  Parrocchia dei Santi Cornelio e Cipriano in Borgoratto Mormorolo

  Parrocchia di San Rocco in Bruggi

  Parrocchia di Sant'Antonio da Padova in Caldirola

  Parrocchia di San Martino in Calvignano

  Parrocchia di Santo Stefano in Casasco

  Parrocchia dei Santi Alberto e Siro in Castelletto di Branduzzo

  Parrocchia di Sant'Antonio in Castelletto d'Orba

  Parrocchia di San Marziano in Cella

  Parrocchia di San Giorgio in Cerreto Grue

  Parrocchia di San Francesco in Crebini Cazzuli

  Parrocchia di San Martino in Dova Superiore

  Parrocchia di Santa Maria Assunta in Fabbrica Curone

  Parocchia di Sant'Agata e Santa Margherita in Forotondo

  Parrocchia di San Calocero in Medassino

  Parrocchia di San Michele in Montù Beccaria

  Parrocchia della Natività di Maria Vergine in Passalacqua

  Parrocchia di Santa Croce in Pietrabissara

  Parrocchia di Sant'Agostino in Pinarolo

  Parrocchia dell'Immacolata e di San Giuseppe in Pragate

  Parrocchia dei Santi Rocco e Martino in Redavalle

  Parrocchia della Natività di Maria Vergine in Retorbido

  Parrocchia di Maria Assunta in Rivalta Scrivia

  Parrocchia di San Martino Vescovo in San Martino de'Bagozzi

  Parrocchia di San Giovanni Battista in Sale

  Parrocchia di Sant'Andrea in Salogni

  Parrocchia di San Sebastiano in San Sebastiano Curone

  Parrocchia dei Santi Nazario e Celso in  Sannazzaro

  Parrocchia di Santa Maria Assunta in Sardigliano

  Parrocchia di Santa Maria Canale in Tortona

  Parrocchia di Santa Maria Assunta e San Lorenzo in Tortona

  Parrocchia di Sant'Eusebio in Varinella

  Parrocchia di San Salvatore in Vho

  Parrocchia di Santa Maria Assunta in Vegni

  Parrocchia della Beata Vergine Assunta in Viguzzolo

  Parrocchia di San Lorenzo in Voghera

 

Nuova edilizia di culto             40.000,00

Parrocchia dei Santi Martino e Stefano in Serravalle

 

Beni culturali ecclesiastici        70.000,00

 

Cura delle anime:

Curia diocesana e attività pastorali diocesane e parrocchiali    252.212,69

Tribunale ecclesiastico diocesano       10.586,36

Mezzi di comunicazione sociale a finalità pastorale      42.000,00
Radio diocesana PNR

 

Catechesi ed educazione cristiana

Oratori e patronati per ragazzi e giovani      16.800,00
Pastorale giovanile

 

INTERVENTI CARITATIVI                                                                  

Distribuzione di aiuti non immediati a persone bisognose                                                         

Da parte della Diocesi      40.000,00 

Opere caritative diocesane

In favore di famiglie particolarmente disagiate     329.381,65                                                     
Direttamente dall'Ente Diocesi            

In favore di categorie economicamente fragili          33.000,00                

In favore di immigrati, rifugiati e richiedenti asilo        50.000,00                                                           

          

In favore del clero anziano/malato/in condizioni di straordinaria necessità     160.000,00

Direttamente dall’Ente Diocesi                                                                                                                                              

Opere caritative di altri enti ecclesiastici

In favore di persone particolarmente disagiate     54.000,00

Enti caritativi assistenziali 

Oltre a queste somme, la CEI, sempre attraverso i fondi ricevuti dallo Stato grazie alla scelta dell’8xmille favore della Chiesa Cattolica, provvede ogni anno ad assegnare contributi per interventi di restauro e consolidamento statico di edifici di culto, per la conservazione e consultazione di archivi, biblioteche e musei, per l’installazione di impianti di sicurezza antifurto e per il restauro di organi a canne.

Nell’anno finanziario 2023 sono state presentate alla CEI  tre domande di contributo per il restauro e il consolidamento statico di edifici di culto, raggiungendo la cifra totale di € 704.134,54 per l’importo complessivo dei lavori previsti e di € 489.999,68 per i contributi assegnati o  in via di erogazione. Le parrocchie interessate sono:

·      Parrocchia dei Santi Gervasio e Protasio in Montebello della Battaglia (PV)

·      Parrocchia di S. Maria Assunta in Pontecurone (AL)

·      Parrocchia della Natività di Maria Vergine in Retorbido (PV)

In alcuni edifici di questi enti è stato dato l’avvio ai cantieri, mentre per altri si registra un ritardo nell’inizio lavori, poiché, per una concatenazione di cause non dipendenti dagli uffici diocesani non sono a tutt’oggi stati emessi i decreti con i quali il presidente della Conferenza Episcopale Italiana assegna i contributi.

È stato invece tempestivamente assegnato il contributo di € 1.777,54 per l’installazione dell'impianto anti intrusione nella chiesa parrocchiale della parrocchia dei Santi Cornelio e Cipriano in Borgoratto Mormorolo (PV).

     Sempre nell’anno 2023 sono stati erogati i contributi CEI per la valorizzazione e promozione degli istituti culturali diocesani (archivio – biblioteca – museo), per un totale di € 39.000,00. E’ inoltre stata assegnata la somma di € 6.000 per il progetto integrato dei tre istituti del Polo Culturale Diocesano. In continuità con quanto attuato lo scorso anno, in particolare la mostra dedicata a Felice Giani, è stato stipulato un accordo di collaborazione con l’associazione di volontariato culturale “Archivio Pittor Giani” di S. Sebastiano Curone, allo scopo di sostenere  il progetto UVA (Una Valle di Artisti) che ha creato una rete tra gli archivi d’artista e i Musei presenti sul territorio tortonese, distinguendosi sia per la qualità dell’offerta culturale, sia per il fatto di essere collegata da suggestivi sentieri risalenti alle antiche vie del Sale. Il MAB promuoverà una serie di incontri sia nella sede del Polo Culturale Diocesano, che nelle chiese del borgo di S. Sebastiano (parrocchia e 2 oratori) per illustrare le opere in esse custodite, coinvolgendo nel racconto le persone del luogo, depositarie delle tradizioni religiose del passato che rischiano di essere dimenticate.

Continuerà anche la valorizzazione dei beni artistici e documentari arrivati al MAB dalla chiesa vecchia di Sarezzano: saranno coinvolti tutti e tre gli istituti culturali, in quanto depositari del Codice Purpureo e del primo studio ad esso dedicato, pubblicato a Milano nel 1885. Anche in questo caso verranno organizzati incontri, sia presso la Chiesa Vecchia di Sarezzano, che presso il Polo Diocesano dove, davanti al Codice Purpureo, verrà evidenziata l’importanza e la preziosità di questa antichissima testimonianza cristiana, il cui legame con il paese sarà raccontato dagli anziani e dai volontari del comitato “Pro Chiesa Vecchia di Sarezzano”.

Tutte questi contributi non sarebbero stati possibili senza la firma di ognuno di noi sulla dichiarazione dei redditi a favore dell’8xmille alla Chiesa cattolica. Una scelta che ha consentito aiuti importanti, oltre che alle singole parrocchie, anche per poveri, carcerati, immigrati e per le attività degli oratori e la pastorale familiare. Una scelta quindi che ogni anno sostiene la Chiesa in tutte le sue opere per poter farsi interprete del messaggio cristiano.

Data: 27/06/2024



Archivio Notizie


Diocesi di Tortona

p.zza Duomo, 12
15057 Tortona (AL)

CONTATTACI

Il magazine della Diocesi

Il Popolo

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP

La radio ufficiale della Diocesi

RadioPNR

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP


©2023 - Diocesi di Tortona