Diocesi di Tortona
Home
cerca:
Sabato, 24 Luglio 2021
Il Vescovo

Navigazione

 


Ultime Notizie


La DiocesiLa CuriaOrganismi PastoraliVicariati e Parrocchie

Lettera pastorale 2020

Materiale e sussidi covid

Preghiera Vocazioni

Notizie - A sette anni dalla morte di Giovanni Paolo II
A sette anni dalla morte di Giovanni Paolo II

 

Benedetto XVI lo ha più volte citato, nel corso del grande
viaggio in Messico e a Cuba. Lunedì 2 aprile è stato l’anniversario
della morte di Giovanni Paolo II che, dopo la beatificazione,
è ormai consegnato alla storia. Nella sua santità
personale, prima di tutto. Ma certamente anche nella spinta,
nel dinamismo che lo ha contraddistinto e che continua ad
esercitarsi appunto su tutte le grandi frontiere della modernità.
Possiamo indicare su questa linea due temi d’ispirazione
e di rilancio.
Il primo è proprio questa spinta spirituale e, dunque, culturale,
per l’assioma della circolarità fide-cultura. Ce n’è tanto
più bisogno in questi anni di crisi. La risposta alla crisi, infatti,
non può essere restringere gli orizzonti, abbassare il profilo,
rassegnarsi o adattarsi al comodo dato acquisito, difendere
lo statu quo.
Il secondo tema, allora, non può che essere il protagonismo
dei giovani, quel modo autentico e non giovanilistico di rapportarsi
che continua ad affascinare e a suscitare entusiasmo
vero. “Siate sempre lieti nel Signore”: è l’esortazione di San
Paolo che il Papa ha indicato come tema ai giovani per la
Domenica delle Palme, celebrazione locale della Giornata
mondiale della gioventù, in vista dell’appuntamento in
Brasile del prossimo anno: “Andate e fate discepoli tutti i
popoli”. Giovanni Paolo II aveva capito che i giovani non si
possono interpellare se non sui grandi orizzonti, i grandi temi
e i grandi obiettivi. L’Italia, che ha un grande bisogno di
giovani protagonisti, sa che quello dei giovani è il tema cruciale:
e la modalità più efficace per suscitare queste energie,
senza fare retorica scontata, e dunque inutile, è proprio quello
di Giovanni Paolo II.
Caravaggio, Sacrificio di Isacco, Firenze, 1598

 

Benedetto XVI lo ha più volte citato, nel corso del grande

viaggio in Messico e a Cuba. Lunedì 2 aprile è stato l’anniversario

della morte di Giovanni Paolo II che, dopo la beatificazione,

è ormai consegnato alla storia. Nella sua santità

personale, prima di tutto. Ma certamente anche nella spinta,

nel dinamismo che lo ha contraddistinto e che continua ad

esercitarsi appunto su tutte le grandi frontiere della modernità.

Possiamo indicare su questa linea due temi d’ispirazione

e di rilancio.

Il primo è proprio questa spinta spirituale e, dunque, culturale,

per l’assioma della circolarità fide-cultura. Ce n’è tanto

più bisogno in questi anni di crisi. La risposta alla crisi, infatti,

non può essere restringere gli orizzonti, abbassare il profilo,

rassegnarsi o adattarsi al comodo dato acquisito, difendere

lo statu quo.

Il secondo tema, allora, non può che essere il protagonismo

dei giovani, quel modo autentico e non giovanilistico di rapportarsi

che continua ad affascinare e a suscitare entusiasmo

vero. “Siate sempre lieti nel Signore”: è l’esortazione di San

Paolo che il Papa ha indicato come tema ai giovani per la

Domenica delle Palme, celebrazione locale della Giornata

mondiale della gioventù, in vista dell’appuntamento in

Brasile del prossimo anno: “Andate e fate discepoli tutti i

popoli”. Giovanni Paolo II aveva capito che i giovani non si

possono interpellare se non sui grandi orizzonti, i grandi temi

e i grandi obiettivi. L’Italia, che ha un grande bisogno di

giovani protagonisti, sa che quello dei giovani è il tema cruciale:

e la modalità più efficace per suscitare queste energie,

senza fare retorica scontata, e dunque inutile, è proprio quello

di Giovanni Paolo II.

 

 

Data: 04/04/2012



Archivio Notizie: A sette anni dalla morte di Giovanni Paolo II

Stampa
Stampa

Area Riservata

:
:

Calendario
«Luglio 2021»
LuMaMeGiVeSaDo
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Mese corrente


 


©2010 - Diocesi di Tortona

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru Energized by LamorfaLAB