Diocesi di Tortona
Home
cerca:
Domenica, 25 Luglio 2021
Il Vescovo

Navigazione

 


Ultime Notizie


La DiocesiLa CuriaOrganismi PastoraliVicariati e Parrocchie

Lettera pastorale 2020

Materiale e sussidi covid

Preghiera Vocazioni

Notizie - Insieme ai malati a LOURDES con l'OFTAL con tante novità

Dal 28 luglio al 1 agosto si svolgerà il tradizionale pellegrinaggio diocesano a Lourdes organizzato dall’associazione O.F.T.A.L. alla presenza del S.E. Mons. Martino Canessa. La sezione O.F.T.A.L. della Diocesi di Tortona vivrà in questo 2013 una vera e propria svolta poiché dopo oltre 80 anni il pellegrinaggio diocesano con i malati non si svolgerà più in treno, ma in pullman. Tale cambiamento non è dovuto a una scelta dell’associazione o della Diocesi, ma si rende necessario per la mancanza di treni disponibili da parte di Trenitalia a causa di lavori di manutenzione sulle vetture.

Gli organizzatori ritengono che il cambio del mezzo di trasporto possa essere comunque un’opportunità per precorrere i tempi e viaggiare più comodamente. Il viaggio in pullman infatti durerà molto meno: circa tredici ore (comprensive delle necessarie soste e del pranzo) e si terrà nelle ore diurne (garantendo di dormire le solite 4 notti a Lourdes), il tutto con un costo di quasi 100 euro inferiore al treno.

Per gli ammalati non ci saranno problemi o difficoltà: si utilizzeranno modernissimi pullman adibiti al trasporto dei disabili in barella e carrozzina, molto più confortevoli della vettura ambulanza del treno, e bus con poltrone completamente reclinabili.

Diverse sezioni O.F.T.A.L. hanno già sperimentato con grande soddisfazione il viaggio in pullman. Oltre al pullman è proposta la possibilità di viaggiare in aereo per essere presenti a Lourdes negli stessi giorni del pellegrinaggio.

Il cambiare mezzo di trasporto non va a modificare lo scopo del pellegrinaggio O.F.T.A.L., che si rivolge a tutti i più bisognosi e più sofferenti, e soprattutto la meta, che rimane la Vergine Maria che attende come ogni anno alla grotta. La speranza è che questo cambiamento invogli anche chi è indeciso a partecipare al pellegrinaggio per provare questa novità, che precorre i tempi. In fondo lo stesso fondatore dell’O.F.T.A.L. Mons. Rastelli cercò sempre di trovare il modo di rendere più comodo e veloce l’approdo dei malati a Lourdes.

Oltre ai dettagli organizzativi, la sezione diocesana dell’O.F.T.A.L. sta preparando scrupolosamente anche tutti i contenuti liturgici del pellegrinaggio, che seguirà il tema pastorale scelto dal Santuario di Lourdes per questo 2013: “Lourdes: una porta della fede”. Sono previste per esempio la S. Messa di apertura del pellegrinaggio presso la chiesa parrocchiale di Lourdes con il fonte battesimale dove Bernadette ricevette il battesimo, e la Via Crucis recitata dal gruppo storico di Romagnano Sesia.

Inoltre, approfittando della concomitanza delle date della prossima Giornata Mondiale della Gioventù e del pellegrinaggio diocesano, l’O.F.T.A.L. di Tortona propone ai giovani di vivere la prossima GMG di Rio a Lourdes, seguendo le iniziative organizzate dal Santuario, e successivamente di sperimentare come cammino di catechesi il pellegrinaggio O.F.T.A.L. con gli ammalati in qualità di pellegrini o di dame e barellerei. Considerando l’eccezionalità dell’evento, questa proposta viene offerta ai giovani ad un prezzo estremamente vantaggioso.

Il presidente diocesano Pierpaolo Boffi afferma: “La novità del viaggio in pullman ci sta stimolando ancora di più per riuscire a proporre un pellegrinaggio che possa soddisfare davvero tutti, gli ammalati, i pellegrini, il personale e i tanti giovani che ogni anno animano il viaggio. Una nostra dama ha scritto su Facebook che in fondo sarà come essere in treno, solo con le vetture staccate. E un’altra ha commentato che questo pellegrinaggio sarà un po’ come un primo viaggio per tutti, ma che faremo questa volta tutti insieme! Indipendentemente dal mezzo di trasporto, il pellegrinaggio O.F.T.A.L. continua e continuerà sempre ad essere caratterizzato da quello spirito unico di solidarietà, di condivisione e di entusiasmo che ci contraddistinguono.”

Le iscrizioni sono aperte e chi fosse interessato a partecipare può contattare per tutti i dettagli le segreterie di Tortona (via Emilia, 285 – tel 0131 862142 aperta il mercoledì e il sabato mattina) e di Voghera (p.za S.Bovo, 33 – tel 0383 43114 aperta il martedì e il venerdì mattina).

Data: 21/06/2013



Archivio Notizie: Insieme ai malati a LOURDES con l'OFTAL con tante novità

Stampa
Stampa

Area Riservata

:
:

Calendario
«Luglio 2021»
LuMaMeGiVeSaDo
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Mese corrente


 


©2010 - Diocesi di Tortona

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru Energized by LamorfaLAB