Diocesi di Tortona
Home
cerca:
Sabato, 24 Luglio 2021
Il Vescovo

Navigazione

 


Ultime Notizie


La DiocesiLa CuriaOrganismi PastoraliVicariati e Parrocchie

Lettera pastorale 2020

Materiale e sussidi covid

Preghiera Vocazioni

Notizie - CONSIGLIO PRESBITERALE

TORTONA - Giovedì 4 luglio alle ore 9.30 nel salone della Curia in Tortona, dopo la preghiera dell’Ora Terza, si è riunito il Consiglio Presbiterale.

Erano presenti anche i Vicari Foranei. Il Vescovo ha introdotto i lavori, illustrando con brevi parole l’ordine del giorno: “presentazione della situazione economica della Diocesi”. Relatore principale è stato il Diacono permanente Ernesto Stramesi, Economo diocesano. Questi, con una relazione essenziale nei contenuti ed accessibile a tutti nella formulazione, ha presentato il dato economico dell’ente giuridico “Diocesi di Tortona”.

Il patrimonio mobiliare ed immobiliare innanzitutto; le entrate e le uscite, che sostanzialmente pareggiano; l’utilizzo dei fondi CEI; la distribuzione dell’otto per mille ed il sostegno economico ad alcune parrocchie in difficoltà.

Successivamente l’Economo diocesano si è soffermato ad illustrare alcune strutture che presentano problematiche particolari. Alcune tra queste soprattutto di natura finanziaria (Serravalle – Casa del Clero), che, pur tra non poche difficoltà, si stanno posizionando in un contesto gestibile nel medio periodo.

Sono:

Il museo diocesano: finanziato dalla Regione Piemonte, Cassa di Risparmio di Torino, Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, benefattori, Diocesi. I lavori di ristrutturazione dell’immobile e di allestimento sono stati suddivisi in tre lotti; sono in corso i lavori per il terzo lotto.

Serravalle: il Centro Pastorale “Maria Regina” sito in Cà del Sole ed il pensionato “Mons. Luigi Guerra”. L’Economo ha illustrato ai presenti essenziali linee di storia toccanti finalità, problematiche economiche-finanziarie e scelte pastorali dei parroci succedutesi alla guida dell’importante cittadina.

Casa Sacro Cuore: adibita a pensionato per sacerdoti anziani. Nell’arco di un decennio sono cambiate numerose situazioni inerenti al personale, all’utenza, alle norme legislative di sicurezza e di controllo, allo sforzo finanziario della Diocesi per rispondere a queste nuove emergenze.

Il Seminario: l’Economo ha informato sulle modalità dell’amministrazione dei beni immobili e mobili del medesimo, sull’ammontare delle offerte “Pro Seminario” che le parrocchie raccolgono in occasione delle Cresime, sulle spese che la Diocesi deve sostenere per la formazione dei nostri futuri sacerdoti. Sono intervenuti alcuni dei presenti per chiedere delucidazioni: sia Mons. Vescovo, sia il relatore hanno risposto in merito.

La Signora Pinuccia Rossi, presidente del Santachiara, è stata invitata dal Vescovo a presentare la scuola. La presidente, con precisione, ne ha evidenziato la storia, le finalità, la fedeltà alla vocazione originaria di essere aperta ai bisogni del territorio, con particolare attenzione agli ultimi tra le fasce degli adolescenti e dei giovani. Proprio per questo le tipologie della scuola via via sono state modificate, passando dalla cosiddetta scuola parificata ai corsi professionali finanziati dalla Regione o dalla Provincia. Il Santachiara opera a Tortona, Voghera e Stradella. Sono tanti i giovani che intendono avvalersi dei corsi istituiti; a volte, spiace dirlo, non possono essere accolti perché tipologia e numero dei corsi sono fissati dalla pubblica amministrazione. Finanziariamente il Santachiara opera da anni a pareggio di bilancio.

Don Claudio Baldi, assistente dei giovani di Azione Cattolica, ha relazionato sulla Casa Alpina di Brusson in Valle d’Aosta. La Casa non produce un utile finanziario; ma, con l’auto di tanti volontari, riesce a pareggiare e mantenere efficiente la bella struttura apprezzata dai molti giovani che ospita nei mesi estivi. Don Claudio ha aggiornato anche sull’attività dell’Azione Cattolica.

Infine Dino Savio, dirigente dell’Ufficio Missionario della Diocesi, con una presentazione ampia ed esaustiva delle problematiche di questo comparto della pastorale diocesana. Anche in questo settore molto è cambiato. Praticamente non abbiamo più “nostri” missionari diocesani, eccetto Padre Piero Belcredi e Padre Luciano Brambilla in Brasile. Gli istituti religiosi femminili esistenti in Diocesi si sono aperti alla dimensione missionaria: l’Ufficio intende avere con questi particolari relazioni. Però le problematiche sono molte e le richieste sono tante e giungono dalle fonti più diversificate: l’Ufficio apre le mani a tutti.

Nella successiva discussione è emerso il problema delle molte celebrazioni particolari richieste dagli uffici centrali: accanto alla Giornata Missionaria Mondiale, la sant’Infanzia, i Migrantes, la Terra Santa, i lebbrosi, la Carità del Papa. Non è facile rispondere a tutte le richieste data la dimensione molto piccola di tante nostre parrocchie. Un capitolo interessante che tocca la generosità della nostra gente sono le adozioni a distanza.

a.b.

Data: 10/07/2013



Archivio Notizie: CONSIGLIO PRESBITERALE

Stampa
Stampa

Area Riservata

:
:

Calendario
«Luglio 2021»
LuMaMeGiVeSaDo
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Mese corrente


 


©2010 - Diocesi di Tortona

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Powered by NetGuru Energized by LamorfaLAB