Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Diocesi di Tortona
Sua Ecc.za Rev.ma
Mons. Guido Marini
Vescovo

“Il monito delle fiamme” di Mons. Sergio Pagano

CAREZZANO MAGGIORE - Domenica 1° settembre, presso la Società Comunale è stato presentato l’ultimo studio di Mons Sergio Pagano, Prefetto dell’Archivio Segreto Vaticano.

Dopo il saluto del sindaco, Luigi Prati e del Presidente della Pro Loco Bruno Ragni ha preso la parola mons. Francesco Giorgi che ha brevemente tratteggiato la figura dell’Autore, personaggio ben conosciuto da tutti coloro, e non solo, che coltivano interessi nel campo della storia, specificatamente quella ecclesiastica.

Il volumetto (86 pagine in tutto) già nel titolo presenta in maniera emblematica il contenuto: “Il Monito delle fiamme”. La condanna delle streghe a Carezzano nel 1520.
Sono trascorsi quasi cinquecento anni dall’evento e ancora si indaga.
E chi meglio di mons. Pagano poteva affrontare un argomento tanto delicato?
L’autore ha subito fatto presente come questa ricerca sia una rielaborazione del materiale già pubblicato nel 2000 in appendice al volume “Le ragioni temporali di un vescovo”.
Una riscrittura arricchita da nuovi documenti e da una prefazione che ben inquadra il delicato argomento. Nel corso della presentazione mons. Pagano ha approfondito l’argomento inquadrandolo sia da un punto di vista storico che teologico.
L’esame puntuale dei documenti, purtroppo mancanti delle testimonianze degli accusatori delle presunte streghe, ha consentito all’autore al termine dell’interessante incontro di “sospendere” il giudizio circa l’effettiva colpevolezza delle povere donne poi messe al rogo, sottolineando come già un ventennio dopo la posizione degli inquisitori era diventato molto più prudente e meno persecutorio.

Data: 05/09/2019



Archivio Notizie


Diocesi di Tortona

p.zza Duomo, 12
15057 Tortona (AL)

CONTATTACI

Il magazine della Diocesi

Il Popolo

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP

La radio ufficiale della Diocesi

RadioPNR

VEDI ONLINE

oppure

SCARICA L'APP


©2023 - Diocesi di Tortona